Tag

, , , ,

Che emozione oggi quando ho letto che Eppi mi ha insignito di questo meravigliosamente meraviglioso premio. Anche le Stelle si emozionano e si commuovono. Di solito interrompo sempre le catene, ma stavolta ho deciso di lavorarci su un pò, come preparazione alle vacanze.

Condizioni del premio

Raccontate ai vostri lettori 10 cose che si sappiano o meno di voi, ma che sono vere. (Ma qui, nel cielo di Stella, sapete tutto di me, ma cercherò di scovare tra le mie nuvolette qualcosa che non sapete ancora.

Indicate dieci persone che hanno diritto al premio (ma i miei blog amici sono così tanti che non so da dove iniziare) e siate sicuri di far loro sapere che sono stati contrassegnati (un breve commento sul loro blog andrà bene). Non dimenticate di collegarvi di nuovo al blogger che vi ha premiato.

Allora iniziamo con le regole del premio:

1) Il mio nome significa solitaria, dal greco, e oggi è il mio onomastico. E’ considerata una santa minore, ma è diventata santa per aver sopportato le tribolazioni causate dal figlio, il famoso san Agostino.

2) Stella è il mio nome preferito, e per ora si chiama così la mia macchina, la mia fantasmagorica Megane due, blu viola con il copricinture rosa di hallo kitty. Un giorno, se Dio lo vorrà, si chiamerà così la mia bimba.

3) Il mio nick è nato dall’unione del significato del mio nome e del mio nome preferito. La contrapposizione che si è creata di descrive appieno. La luce di ogni Stella, sempre al centro dell’attenzione. Non passa inosservata. Il bisogno di rifugiarsi in se stessa e ritrovarsi.

4) Sono nata con il mio angelo custode accanto, e da allora è sempre con me.

5) Sin da piccola ero piena di energia e per questo sono sempre stata circondata da persone che si cibavano della mia energia. Ora, dopo anni, me ne sono accorta e diffido da chi è poco luminoso e tende a nutrirsi con la mia luce e la mia energia. L’energia non è inesauribile e quindi  va usata nella giusta direzione.

6) Ho iniziato a fare yoga da ragazzina, per superare un momento di crisi. Mi si è aperto un mondo nuovo davanti. Ho imparato a canalizzare la mia forza nella direzione giusta. Sono ancora molto affezionata al mio maestro di yoga. A quindici anni entrare il contatto con lo yoga è stata un’esperienza sensazionale e ancora oggi mi addormento con la respirazione che ho imparato allora.

7) Credo nella medicina alternativa. Credo nella malattia causata dal conflitto emotivo. Credo che se non siamo in pace con noi stessi non saremo mai in pace con gli altri. Credo nello speriementare per ritrovarsi.

8) Se un giorno sarò madre voglio avere come esempio la mia, che è ancora oggi una bellissima donna, dentro e fuori, e se sono quella che sono lo devo in gran parte alla sua dolcezza e comprensione, che unita alla determinazione e alla forza di mio padre ha fortificato il mio io e nutrito la mia anima.

9) Sono felice per quello che sono, per quello che ho, e per quello che potrò essere e potrò avere.

10) Sono sicura, Dio esiste, se no oggi non sarei qui a scrivere. Dio esiste e mi da segnali ogni giorno. Spesso io non li voglio vedere. Il mio corpo mi parla e io spesso non  lo ascolto. E poi, lui si ribella, e io sto male. Dio è qui e mi sorride.

Se il mio cielo è sempre più luminoso lo devo alla mia talent scout, che conservo nel cuore. Ogni tanto nella vita le strade si separano e non c’è un motivo apparente, ma si separano. Lei rimane una persona speciale che mi ha scritto parole speciali e con cui ho condiviso momenti particolari: www.nunzyconti.wordpress.com

Quando le nuvole invadevano il mio cielo Lei c’era, con parole dure a volte, o comprensive altre, ma c’era. Una mail, una telefonata, un sorriso del cuore, una poesia, Lei c’era. Lei sa che per me l’amicizia richiede la frequentazione, ma con lei è un’eccezione. Lei è una persona speciale a cui sono legata da amicizia vera e sincera. Spero un giorno di poterla incontrare: www.donnaemadre.wordpress.com

Una sera, lui è entrato nella stanza e mi ha scrollato il mio mondo di dosso. Il cuore mi si è fermato. La stanza era fredda, ma io sono rimasa li, ad ascoltare. Il mio cuore piangeva, ma mi sono fermata ad ascoltare. La nebbia ha iniziato a riassorbirsi e lui si è avvicinato a me. Così è nato Disastrino che io porto nel cuore, e so, sempre in cuor mio, che davvero sono un disastrino, ma lui per me sarà sempre il grande blogger, ora guardiano del mio cielo: www.ilmondodiarthur.wordpress.com

Sulla mia via è apparsa una luce che illumina la mia via. Lungo il mio viaggio, ma avevo bisogno di un maestro che mi indicasse la via, la via verso me stesso. Quel maestro per ora è la mia luce. Nutre la mia anima. Scopre alla luce la mia anima. Incontrato per caso, sulla mia via, con tante anime erranti. Lui, il mio maestro, lui la mia luce: www.gourishankar.splinder.com

Un giorno, guardando le ruote, ho incontrato sempre sulla via un animo semplice e complesso, che con il suo interlocutore immaginario mi ha conquistato. Mi sono rivista un po’ io, che parlo con Stella in terza persona. Interlocutore spesso pungente, ma nella vita spesso è importante esserlo. www.riccardo-uccheddu.blogspot.com

Lui, è un amico speciale, un amico sincero, un amico con cui da subito sono entrata in sintonia. L’amicizia per essere tale deve essere un rapporto disinteressato. Ed ecco lui, conosciuto leggendo un suo commento da un’amica comune. Ci sentiamo spesso, anche se ultimamente un pochino meno. Ma la nostra luce brilla nei rispettivi animi. www.raccontidelcuore.wordpress.com

Un cielo che si rispetti deve avere almeno due guardiani, e accanto al grande blogger, un altro amico che gli sta soffiando sul collo per portargli via lo scettro. Anima graffiata approdata in mezzo a noi, amici di blog, e ora è guardiano sincero del mio cielo. Tanti momenti abbiamo condiviso, cercando di rendergli le sue gocce di tristezza un pò meno tristi. Tanti gradini ha già percorso e sono sicura che vede già la luce: www.scientificamente.wordpress.com

Ho sempre sognato di avere una sorellina, ma solo l’alieno mi è stato recapitato dal cielo, in una giornata di caldo soffocante. Poi, sulla via, tra due guardiani speciali è comparsa lei, la guardiana in gonnella, la mia sorellina. Allegra, positiva e sempre dolcissima. Amica recente ma brilla qui nel mio cielo: www.pensierieperline.wordpress.com

Il suo cuore piange ancora, ma lei ha deciso di aprilo a noi. Il suo dolore la sta uccidendo e forse è quello che il suo io vorrebbe per raggiungere il suo amore. Lui la vorrebbe felice, ma lei questo non lo ha ancora capito. Un giorno lui brillerà accanto a lei e lei sorriderà felice: www.poesilandia.wordpress.com

Anima bella che poi così bella non si vede. Di una dolcezza strabiliante, tanto più per me che tutto sono tranne che dolce. Ogni suo commento è sensibile e delicato e sono felice di averla qui, tra le mie anime erranti. ww.livyxb.wordpress.com

Ma quante anime erranti nel mio cuore? Ho premiato anche persone che l’avevano già ricevuto ma per me era giusto così.

Un bacio stellare a tutti voi. Stella

Annunci