E se mi immergo in me stessa

29 luglio 2014
Estate strana. Piove di continuo e non fa caldo.
Sono in vacanza in campeggio in Abruzzo, a Martinsicuro. Quando ho aperto questo Blog anni fa, ero appena rientrata da una vacanza in Abruzzo.
Ci sono momenti della vita in cui ci si ferma per riflettere. Un respiro profondo e ci si guarda dentro, come il più imparziale dei giudici.
So quello che ho è quello che vorrei ma solo Dio mi può indicare la strada.
……..

Up date 20.12.2010

Apro gli occhi in un giorno di metà inverno. Apro gli occhi in un giorno in cui il sole fa capolino dopo giorni di nebbia e grigio. Apro gli occhi e la luce mi sembra accecante. Apro gli occhi che per giorni ho tenuto chiusi.

La sua Luce risplende forte e maestosa sopra di me

Up date 11.11.10

Soffia forse il vento in questa giornata grigia, come da copione. Mi immagino Alan con i suoi 9999999 anni, fermo alla riva del suo fiume. E io che corro, corro verso l’impossibile. Il tempo che mi travolge e il vento, che soffia forte in questa giornata grigia, intralcia la mia corsa. Corro verso la luce. Corro nelle tenebre. Corro, verso il giorno che verrà.

Up date: 3.11.10

Nebbia, amata nebbia, tu che mi sorridi in questo nuovo giorno. Ti ho cara e tu lo sai e per questo tu mi sorridi.

Up date: 1.11.10

Un attimo che vola via. Una vita insieme che si affaccia all’orizzonte. Guardami negli occhi amore e prega Dio che non tolga mai la mano dal nostro capo.

Up date: 04.08.2010

Giorni strani, direbbe qualcuno. Giorni di tutti i giorni, direbbe qualcun altro. Giorni che vengono di corsa e ti travolgono e alla fine ti lasciano senza fiato, dico io. Giorni di sole e blu, che del mio amato grigio non hanno nulla. Giorni che ti fermi e ti chiedi che cosa ti rimarrà di questa corsa affannosa.

Up date: 26.05.2010

Il mio maestro. Emozioni. Energia pura. Gioia. Il mio maestro

Up date 08.04.2010

Il pezzo mancante è quello che si incastra perfettamente a Te e senza di Lui ti manca qualcosa. Quando l’hai trovato non ti devi fermare, perchè la ricerca di sè non termina mai.

Up date 16.02.2010

Un giorno il mio maestro mi chiamò Luce e io risi. Il mio maestro, incontrato per caso in una giornata di pioggia, ha fatto da specchio per la mia anima. Ha riflesso luce nascosta e ora la luce splende dentro e fuori di me.

Precisazione: febbracio 2010

Chi sono io? Semplicemente me stessa.

Non ho mai fatto mistero sulla mia vera identità, sul mio nome, sulla mia professione, sul mio volto, ma questo blog è nato come Stella Solitaria. Ho usato il nome Stella o Monica e ora che so chi sono, sono Luce.

Questo è il mio cielo e le regole le fisso io.

L’aria è leggera e pulita.

Un abbraccio stellato e solitario…

Up date: 14.01.10

Siamo gia a metà gennaio e io non ho ancora aggiornato questo piccolo grande spazio.

Nebbia leggera in questa giornata di metà gennaio, ma i miei pensieri sono sereni. Meno sereno è il sogno che ho appena tradotto in poesia. Mi sono svegliata nel cuore della notte urlando: io sono qui, io sono qui.

Non è la prima volta. Ricordo mesi fa di aver fatto un sogno simile e di averlo tradotto in prosa.

Ora ho creato un nuovo tag e una nuova categoria: SEMPLICEMENTE UN SOGNO.

Sono convinta che ci sia un legame tra realtà e sogno.

Effettivamente una situazione di conflitto con una carissima amica, per una serie di incomprensioni a catena, non mi rende perfettamente felice.

Up date: 20.12.09

Ho bisogno di ritrovare le mie energie mentali.

I miei pensieri però non rallentano e usano parte delle mie energie di riserva.

Neve bianca e morbida come culla per la mia anima.

Up date: 16.12.09

Oggi, una telefonata di un amico speciale, mi ha fatto ridere di gioia.

Dedico a te il mio sorriso. Sei un grande e speciale amico, e tu lo sai.

Up date: 14.12.09

“Non chiedermi di essere chi non sono”… “io non cambierò”

Up date: 28.11.09

Ho ricevuto un msg dal mio maestro che mi ha scaldato il cuore:

“Ho visto i tuoi scritti hanno uno spessore diverso, sono più autentici, diretti, tuoi, non mediati, belli!!!”

Sono le piccole cose che ti scaldano il cuore.

Up date: 27.11.09

Un pensiero colorato per due cari amici che stanno attraversando un momento difficile. Io ci sono.

Up date: 25.11.09

Io sono semplicemente Monica e Stella è la mia parte magica e misteriosa.

Un velo di magia su tutto il mio cielo.

—–

Up date: 20.11.09

Le due foto mie in costume sono state scattate all’Isola delle Correnti – Sicilia…

Ops, Arthur avevi ragione tu, non era scritto. E il cielo ad Agnone, sempre Sicilia….

Un abbraccio al mio cielo…

——

Up date: 20.11.09

Oggi l’amico Piemme, che dice che non mi snobba, su f.b. e poi, qui sul blog, mi ha definito FRESCA…dice che anche le stelle sono fresche.

Un abbraccio stellare a tutto il mio cielo.

Stella fresca

—-

Up date: 16.11.09

Non posso stare senza il mio cielo…

TRAOMONTO SICILIA 06.09.05

Up date: 15.11.09

Un grande cielo,

tante nuvolette meravigliose

e una piccola Stella.

Un bacio grande a tutti voi, e dico a tutti, a quelli che mi hanno scritto sul blog, a chi mi ha telefonato, a chi mi ha mandato una mail. Grazie a tutti.

Up date: 10.06.09

C’era una volta una Stella che decise di partire per un lungo viaggio. Saluto’ parenti e amici e partì, per dove non lo sapeva neanche la Stella. Tutti le chiedevano come mai sapesse che il viaggio era lungo, dato che non sapeva dove stava andando. Ma la Stella lo sapeva: il viaggio sarebbe stato lunghissimo. Era uno di quei viaggi che sai quando inizia ma non sai quando finirà.

Update: 23.11.08

…e questa avventura iniziata ben 4 mesi fa continua…il mio non è un blog di massa, non è un blog a scorrimento, è un blog x pochi, per chi va al di la delle parole scritte, per chi vuole cercare di capire chi sono veramente…è nato per capire me stessa e continua per capire me stessa…ogni nuovo compagno di viaggio è ben accetto, ma non deve cambiare le regole di questo mio viaggio…il mio blog è la mia anima messa a nudo…aggirarsi nei miei pensieri non è facile, e allora perchè lo deve essere aggirarsi nel mio blog??? ancora una volta…sono semplicemente me stessa

Oggi, 22 luglio 2008 inizia questa mia nuova avventura. E’ già da un pò che ho iniziato a guardarmi dentro, ad analizzare le mie parole, i miei silenzi. Guardarmi dentro per capire, per capirmi. Non ho mai avuto un diario. Ho però sempre scritto poesie e brevi racconti…pensieri che mi correvano in mente…così ho intenzione di vedere il mio blog.

Pensieri che correvano liberi nella mia mente. I miei sorrisi, le mie paure, le mie lacrime, la mia inesauribile energia, la mia voglia di fare, la voglia di mollare tutto e scappare lontano. Pensieri che vorrei condividere con le persone che mi vogliono bene. (forse un giorno)

Un giorno, sono sicura, lo sento, lo so, una stella il mio cammino illuminerà. Non so quando questo accadrà, ma sono sicura accadrà. Non ho fretta. Tutto accade quando è scritto. E io lo so è scritto.U

Annunci

10 risposte a “E se mi immergo in me stessa”

  1. Stellina, tu che sei credente, hai mai provato a leggere la liturgia delle ore? A me dà un sacco di serenità:
    http://www.maranatha.it/calendar/cal09Apage.htm

    U= ufficio: quando vuoi
    L= Lodi : al mattino
    M= Ora media: Terza (9), Sesta (12), Nona (15)
    V= Vespri (alla sera)
    C= Compieta (prima di andare a dormire).

    Anche l’unzione degli infermi è una bella esperienza; in qualche parrocchia invitano a farla anche se non si è in vita e se non si ha un malessere fisico.

  2. Visto che il commento è off topic, puoi fare a meno di pubblicarlo.
    Buona serata

  3. Buon giorno Romaguido, che bello riaverti tra i miei pensieri!!!
    Si, sono credente e la leggero’…grazie per il consiglio e per l’augurio di serenità…
    p.q.r. (per quanto riguarda) i commenti non metto moderazione perchè voglio lasciare i commenti così come chi frequenta il mio blog me li ha voluti donare…e poi come tutto ha un inizio così anche tutto ha un senso, e i pensieri e la serenità hanno un nesso.
    Ti abbraccio, a presto…

  4. Ed eccomi qui, tra le tue pagine. Un diario personale, il tuo, scritto con un’energia non comune. Scritto -forse- per chiudere un capitolo ed aprirne uno nuovo, scritto per conoscere ed essere conosciuta. Scritto anche per conoscere te stessa, in fondo.

    Tornerò sulle tue pagine, voglio scavare ancora. Un solo passaggio è appena sufficiente a farsi un’idea. A presto…

    Adonai

    Apolide

  5. …parole di me…pensieri di me…capitoli che si rincorrono…capitoli che è necessario chiudere per sempre.,…

  6. Buongiorno Stellina,
    ho letto da me qualche giorno fa in un tuo commento che ti era venuta l’idea di aprire una “pagina della posta” per gli amici che ti scrivono e che io ti avevo preceduto. Credo sia un’idea divertente ed interessante che potresti attuare. Io ho cancellato la mia per lasciare spazio al rave corner, una pagina sempre in cambiamento. Io non sono una persona statica e quindi in continua evoluzione è anche il mio blog. Via libera dunque. Se avrai voglia, io sarò una delle prime a chiedere il consiglio delle stelle….

  7. Ed eccomi
    di nuovo qui,
    tra le tue pagine
    mi sembra ieri
    ed è passato un anno

    Non so
    se noi siamo
    due anime
    che si cercano
    o si respingono,
    o tutt’e due le cose
    fuse assieme

    So solo
    che un tuo contatto
    mi dà sempre una scossa
    mi smuove
    cervello e kundalini

    Non so del buio
    o della Luce,
    che sono mescolati assieme,
    e lampi, mi illuminano
    il cuore
    quando rivolgo
    il mio pensiero a te

    So soltanto
    che voglio scavare
    un solco,
    tra il prima
    e il dopo,
    so soltanto
    che il prima era sbagliato
    e sento
    che ci sarà un dopo

    Non so cosa avverrà
    io non tasto mai il terreno
    prima d’incamminarmi,
    vado a senso

    So solamente
    che voglio
    di nuovo cominciare…

    Un abbraccio

    Apo

    • Bellissima la tua poesia. Parlare con te, dopo un anno di liti continue, mi ha riempito di gioia. Era con noi nella nostra telefonata. Il cammino sarà difficile lo so, ma ringrazio Dio di avermelo fatto conoscere.

  8. Ti andrebbe di scrivere sul mio blog?

    vedi un po’ se ti puo’ interessare http://parolesemplici.wordpress.com/mi-presento/

    a presto
    Josè

  9. Josè, anche se ti ho già risposto privatamente, ti scrivo anche qui. Non so se risucirò a scrivere, il tempo è un dono prezioso e se riuscirò volentieri.
    Ti aspetto nel mio spazio di luce
    Stella del mattino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...