Tag

, , , , , ,

Pensieri che scorrono liberi come acqua che sgorga da un monte. Pensieri freschi, leggeri e colorati. Nel mio cielo e in ogni dove. Ho promesso a Balibar di racchiudere in questo mio cielo tutti i miei pensieri. E’ come scalare una montagna innevata a mani nude. Difficile racchiudere qui pensieri liberi, pensieri ribelli, che lascio in ogni dove come segno del mio passaggio.

Sognando tra le pagine del mio maestro http://gourishankar.splinder.com/post/21382891/L%27altra+parte+di+te ho lasciato che il mio io nascosto prendesse il sopravvento.

L’altra parte di me, l’altra parte di noi,

è quella nascostra

tra paure, insicurezze, rabbia, risentimento.

E’ quella parte

che la luce che ora brilla forte sulla mia strada

sta facendo emergere.

“Non ti riconoscerai” mi disse un giorno un amico.

“Non ti riconoscerà nemmeno tua madre” mi disse sempre lui.

Io ascoltavo le sue parole e mi chiedevo come potesse una luce cambiarmi.

“Non si cambia” dicono tanti.

La luce che è dentro di noi,

la luce che un tramite riesce a tirar fuori,

illumina d’immenso la nostra anima.

Noi siamo ora,

ma a breve saremo diversi

e domani saremo ancora diversi.

L’altra parte di me, l’altra parte di noi,

è quella che si incastrerà con quello che io, con quello che noi siamo adesso.

Annunci