Tag

, , , , ,

…non so perchè, ma mi è venuta una strana voglia di cercare, di trovare le poesie scritte quando ero ragazzina…posie scritte su vecchi quaderni, su fogli sparsi, ma tutte ritrovate in fondo al mio comodino…non so perchè io abbia provato questo desiderio di ritrovarle, come per custodirle in questo covo dei miei pensieri…tra tutte le poesie da me ritrovate questa sera ne ho scelta una, scritta sui banchi di scuola, alle superiori…

 

Cenere

…eh si è vero,

anch’io morirò,

diventerò cenere,

cenere come ce n’è tanta in giro

cenere dimenticata da tutti,

una bara bianca,

un cimitero di campagna,

qualche fiore qua e là,

ma sempre cenere è…

 

…ho scelto di iniziare questo viaggio nei miei pensieri di ragazzina con una poesia sulla morte…avro’ avuto 16 anni quando è iniziata una crisi profonda…rifiutavo il cibo, rifiutavo di vivere una vita che non avevo scelto io, fino a quando ho capito che volevo vivere la vita che io avevo scelto di vivere, e li ho iniziato a prendere coscienza di quanto valevo…ho tirato fuori le unghie e ho iniziato a vivere…

In questo periodo c’era una scissione tra Monica e la sua vena poetica Sahara, come se due persone fossero unite in un unico corpo.

Annunci