Tutto ha un’inizio e per tutto c’è una motivazione, anche per questo post.

Come dico sempre nella riflessione nasce riflessione, e questa nuova riflessione nasce da un commento di Nunzy:

https://stellasolitaria.wordpress.com/2008/11/17/la-vita-e-proprio-dura/

Non sono la persona che si arrabbia e chiude la porta sbattendo. Sono una persona che ci rimane male, questo si, ma che ama confrontarsi per capirsi meglio, per capire meglio, per crescere. Sono aperta al dialogo e, forse per questo, dò molta importanza ai commenti.

Ieri sera tornata da francese ho letto la discussione tra Diemme e Giò, e per telefono a Paolo ho letto i loro commenti. Poi stamattina ho letto il commento di Nunzy, che per non creare polemica lo ha scritto nel suo angolino. (lo apprezzo molto)

Non amo le polemiche, ma amo le situazioni chiare. Lo so, puo’ sembrare un paradosso, ma per questo lotto da una vita contro ciò che a mio avviso non lo è. Nonostante tutto voglio riprendere il commento di Nunzy.

— 

18.11.08 scritto in “Salotto di Nunzy” ore 15.59

Nunzy, che bello leggere il tuo commento al tuo ultimo post, anche se come ho scritto il tuo commento mi ha depistato…mi ha portato lontano da quella che io sono…da quella che mi sento essere…forse un’ombra forse aria forse nulla di reale forse un insieme di pensieri di paure di sogne ma nulla di egoistico nulla che mi vede sola e da sola nell’universo…dici: che a volte ti sorprendo…io sono semplicemente me stessa ieri come oggi e spero come domani…forte e fragile al contempo, solitaria e di compagnia ma sempre me stessa ma leggere il tuo commento mi ha fatto male, non x quello che scrivi ma x come mi vedi…egoista??? io volevo solo dirgli che se ha voglia di urlare non da solo ma con qcn io ci sono…e gli avevo anche scritto che non era ora x un nuovo inizio x’ tante prove doveva ancora affrontare…non x’ fra noi come coppia ci sono problemi io e lui siamo due persone e se ha bisogno di me io ci sono come persona…non come morosa…e non ci vedo nulla di egoitico o egocentrico in questo…chi mi sta accanto mi continua a dire che devo ascoltare i miei di problemi e di bisogni e non quelli dei fantasmi che secondo loro io ho messo in primo piano…non vorrei avere frainteso le tue parole come ieri ho frainteso quelle di diemme…un abbraccio Monica

 —

19.11.08 scritto in “Salotto di Nuzy” ore 13.09

Cara Stella ..
in questo luogo purtroppo le PAROLE SONO TUTTO CIO’ CHE CI RAPPRESENTA..
spesso questo è un problema….ma moltopiù spesso una “soluzione” per imparare a capire come gli altri ci percepiscono…
proprio in questo mondo virtuale noi troviamo e ci confrontiamo coi nostri limiti..e con le nostre ombre……
ma è fondamentale che tu distingua fra AFFERMAZIONE EGOICA DI SE STESSI
ed EGOISMO
Il mio commento aveva lo scopo di fartinotare che in questo momento sembra fondamentale per te AFFERMARE TE STESSA E I TUOI BISOGNI..
E CHE QUESTO POTEVA LASCIARE ADITO A FRAINTENDIMENTI…per quei pochi (spero) che non sono in grado di leggere dietro le parole cosa si nasconde….
Noi ci siamo incontrate per effetto di un destino che aveva deciso questo ..e in virtù di questa nostra complicità che mi permetto di dirti alcune cose..sento che in questo momento per te molto particolare tu debba non essere sostenuta inquello che non ritengo giusto e leale nei tuoi confronti..
e poi forse è vero che non ci conosciamo con gli occhi del “vero matweriale”..ma con gli occhi del cuore si..io ritengo di essere in grado di non lasciarmi trasportare dalla banalità..e lo sai non uso mai parole tanto per..da me magari avrai ogni tnto qualche tirata d’orecchi..ma pur sempre una sincera espressione del mio affetto….
Ti ho risposto qui sul mio blog perchè non voglio entrare nella polemica che si potrebbe creare se dovessi confrontarmi con chi giudica senza conoscere
***a me interessi tu e se ci rimani male mi dispiace***
con affetto nunzy

Nunzy carissima,

pubblico qui i tuoi commenti non certo per fare polemica, non è il mio stile. Considero questo momento un momento per evolvere e, al contempo, per farti capire e farvi capire come sono davvero, al di là della scorza IO.

Le parole esprimono i nostri pensieri, le nostre paure, le nostre gioie, i nostri sogni. Il blog è l’angolo della parola. Parole che vengono giocate per esprimere le nostre emozioni e le nostre senzazioni.

Monica è una e basta. Ma effettivamente Monica può non essere percepita come lei realmente è. Forse questo dipende dal fatto che in questi spazi tendo a parlare di me, ma non sono così egocentrica come posso sembrare. Il mio blog è nato da una riflessione che sono stata invitata a fare mesi fa ed è nato per me stessa. La prima persona che l’ha letto sei stata tu, e dopo il tuo incoraggiamento ho dato il link anche ai miei amici. Ricordo le tue parole: è già bello, ma promette di diventare splendido!!! Quando vengo nei vostri angolini commento sulla base dei miei pensieri e delle mie esperienze. Chi mi vive giorno dopo giorno sa che io sono un uragano in continua eruzione, parlo tantissimo (e non solo scrivo tanto), non sono mai ferma, sempre in continuo movimento, fisico e mentale. Quando sono fuori o al telefono con chi mi vuole bene non parlo solo di me. Sono molto curiosa e mi piace farmi i fatti degli altri, ma ascolto anche senza proferire parola quando qcn mi racconta le proprie tribolazioni. E poi intervengo.

Il mio blog è molto legato ai fantasmi, anche perchè se no fosse stato per un fantasma che mi ha invitato a riflettere il mio blog non esisterebbe e noi non saremmo qui adesso. Il mio bisogno e la mia voglia è tirare fuori quello che provo, quello che sogno, quello che desidero…gli altri sono fondamentali per me…ma questo blog è la storia della mia vita e quindi deve per forza essere incentrato su di me…non vuole essere un blog silente, per questo amo i commenti e confrontarmi con voi. I commenti sono riflessioni nelle riflessioni e aiutano me (in qeusto caso) e chi li scrivi a conoscerci meglio e a superare paure, ansie, o semplicememente per arrivare a noi stessi.

Nunzy, rimanerci male, non vuol dire fare la permalosa e offendersi. Non è il mio stile. Grazie a te io sono qui adesso e anche grazie a te il mio blog è così bello oggi. Grazie a te e a chi ruota intorno a te mi sono posta nuove domande e sono qui ora a cercare di darmi delle risposte.

Il mio blog è lo specchio della mia anima. Parlo spesso di fantasmi (è nato grazie ad un fantasma), ma parlo anche di amicizia, della mia famiglia, della mia casa…ogni tanto metto qualche ricetta, vorrei parlare delle mie escursioni…mettere altre poesie che ho scritto…continuare a parlare dei miei amici perchè questa è la mia vita…

Egoista? Egocentrica? egoica? sono tutti termini che hanno una cosa in comune: io…

Chi mi vive giorno dopo giorno a differenza di chi mi legge ha la percezione di come io sono…è come se avessi una maschera e dò un’immagine di me, poi in fondo anche io sono umana e se mi lascio andare abbandono le sembianze aliene…mi piaccio, mi voglio bene, in fondo penso di essere una bella persona (me lo dicono sempre alla fine mi sono convinta…) ma c’è ampissimo spazio di miglioramento.

Nunzy, vorrei riuscire a farti percepire come Monica è realmente.

Come ha detto Giovanni è stato percepito un lato di me…e come ha detto Diemme è un problema di comunicazione…quindi io ho lasciato che voi mi percepiste cos’ e forse voi avete voluto percepirmi così…io sono semplicemente Monica

Annunci