Tag

, , , , , , , , , , , , ,

Roby,

lo so che sei li e mi guardi, e che non ci sarebbe bisogno di scrivere parole su un foglio bianco, perchè le mie parole, colorate, profumate, contente o tristi, tu le leggi dal tuo cielo.

Si, nel tuo cielo, sei li e mi guardi, e forse sorridi. Un sorriso triste, il tuo sorriso.

Non voglio ripetere parole già dette, ma vorrei che tu sapessi che la strada che ho preso l’ho presa perchè il mio vento mi spingeva in quella direzione. Non era la strada col cuore, ma in quel momento pensavo che il vento sapesse dove dovevo andare. Pensavo che da sola con i miei pensieri sarebbe stato meglio che con te e problemi che non ero in grado di risolvere. Se tu mi avessi parlato. Se tu avessi fatto un piccolo passo verso il mio Dio, non avrei mai lasciato che il vento mi allontanasse da te.

Era agosto e le nostre strade si erano già divise, ma nel tuo cuore, nei tuoi pensieri c’ero ancora io.

Sono sicura, adesso nel tuo cielo vegli su di me. La felicità che non hai avuto in terra l’hai raggiunta adesso, nel tuo cielo.

Ripenso ai tuoi sorrisi, alla tua dolcezza, alle notti passate con me al telefono, a quando abbiamo fatto l’amore nel bosco con l’aria fredda contro la pelle, a quando sulla cisa c’era nebbia, pioggia, lavori in corso e tu mi tranquillizzavi al telefono. Ripenso a tutte le emozioni che mi hai trasmesso. Ripenso alla paura di non trovare una soluzione ai nostri problemi, paura che mi ha fatto allontanare da te. L’amore che provavo per te non mi faceva dormire notti colorate. La paura era un incubo ricorrente. Paura che mi ha fatto piangere lacrime, tristi e solitarie.

Poi, all’improvviso il mio Dio ti ha voluto accanto a lui e ora nel tuo cielo vegli su noi tutti.

Non ho ancora capito perchè ti abbia portato via da noi tutti e non passa giorno che io non gli chieda di farmi capire. Non passa giorno che io non ti pensi e non ti chieda perdono. Aspetto un tuo segno che tu mi abbia perdonato.

Ti chiedo perdono per essere fuggita da te, per piangere da sola.

Ti chiedo perdono per aver creduto che il mio Dio mi volesse lontano da te.

Ti chiedo perdono e aspetto un segno che tu mi abbia perdonato.

Roby, ti voglio bene. Te ne vorrò sempre.

Non lasciarmi mai. Lo sento. Ci sei.

Annunci